Table of Contents   MOBOTIX Online Help

Impostazioni generali eventi

La finestra di dialogo Impostazioni generali evento consente di attivare o disattivare il controllo principale della videocamera e di configurare le relative funzioni, come Segnali personalizzati, la funzione master/slave o i led degli eventi.

Nota: per visualizzare tutte le opzioni della finestra di dialogo fare clic sul pulsante Avanzate.

Descrizione dei parametri

Attivazione evento principale

Opzione Parametro
Attivazione

Anche quando l'attivazione non è temporaneamente o permanentemente in funzione, gli eventi continuano a essere riconosciuti ed evidenziati nei simboli immagine, ma non sono più elaborati. Le immagini quindi non sono memorizzate, il contatore eventi non viene incrementato e non sono eseguite azioni né inviati messaggi.

Attivato La videocamera è sempre attiva.
Off La videocamera non si attiva: non effettua la memorizzazione delle immagini, non avvia azioni e non invia messaggi.
Ingresso segnale (SI) chiuso - basso L'attivazione avviene solo quando l'ingresso del segnale è chiuso (ad esempio con un interruttore).
SI aperto (alto) L'attivazione avviene solo quando l'output del segnale è aperto.
CS1, CS2, CSL La videocamera effettua la registrazione solo quando il rispettivo segnale personalizzatoè vero.
Dalla videocamera master L'attivazione avviene solo quando la videocamera master è attiva.
Modalità slave Entrano in funzione solo l'attivazione principale eventi e gli stati di attivazione dei quattro sottosistemi: Registrazione, Azioni, Messaggistica e Messaggistica 2, ciascuno separatamente e in modo indipendente, quando viene attivato il rispettivo sottosistema nella videocamera master.
Nota:

l'attivazione della videocamera può anche essere effettuata con un telefono a toni. Per ulteriori informazioni su questo argomento vedere l'argomento della Guida Controllo remoto della videocamera tramite ISDN in Controllo remoto telecamera.

Tabella oraria

Per l'attivazione temporizzata è necessario selezionare un Profilo tabella oraria. L'attivazione deve essere attiva. Il Profilo tabella oraria può anche essere combinato con l'attivazione tramite l'ingresso del segnale.

Segnali personalizzati

Opzione Parametro
Origine

I segnali personalizzati CS1, CS2 e CSL sono stati, gestiti nella videocamera locale, configurabili per l'aggiornamento da varie fonti e che possono essere inviate come ulteriore input ai controlli di attivazione della videocamera per Attivazione principale eventi, Registrazione, Azioni, Messaggistica e Messaggistica 2.

Le origini del segnale in ingresso per CS1 e CS2 sono:

Off Il segnale personalizzato è impostato su falso.
Ingresso segnale Il segnale personalizzato si aggiorna da un ingresso locale. Per configurare ulteriormente il segnale utilizzare i parametri segnale in ingresso e stato del segnale in ingresso.
Tabella oraria Lo stato del segnale personalizzato deriva dal profilo di una tabella oraria locale. Per scegliere la tabella utilizzare il parametro tabella oraria.
Dalla videocamera master Il segnale personalizzato è vero solo anche quando il rispettivo segnale sulla videocamera master è vero.

Le origini dei segnali in ingresso per CSL, il cosiddetto segnale personalizzato logicamente combinato, possono essere:

Off Il segnale personalizzato CSL è impostato localmente su falso.
CS1 e CS2 CSL è vero solo quando entrambe le condizioni personalizzate locali CS1 e CS2 sono vere contemporaneamente.
CS1 o CS2 CSL sarà vero solo quando almeno una delle condizioni locali personalizzate CS1 e CS2 è vera.
Dalla videocamera master CSL sarà vero solo quando CSL è vero nella videocamera master.

Un'altra importante proprietà dei segnali personalizzati è la possibilità di distribuirli in una serie di videocamere di rete con la caratteristica Master/Slave.

Ingresso segnale

Consente di specificare quali degli ingressi disponibili per i segnali vanno utilizzati come ingressi per i rispettivi segnali personalizzati. A seconda del modello della videocamera utilizzata si possono utilizzare le seguenti opzioni:

M10, D10
M12, D12
  • Ingresso segnale (pin 9-5)
  • Segnale CTS (pin 8-5)
  • Segnale DSR (pin 6-5)
  • Segnale RxD (pin 2-5)
M2x (utilizzo dell'estensione opzionale Cam-IO)
  • Ingresso 1 segnale
  • Ingresso 2 segnale
Ingresso segnale

Consente di specificare quale stato specifico del canale del segnale in ingresso imposta il rispettivo segnale personalizzato su vero:

Chiuso (basso) Il segnale personalizzato risulta impostato su vero solo quando il circuito del segnale in ingresso selezionato è chiuso.
Aperto (alto) Il segnale personalizzato risulta impostato su vero solo quando il circuito del segnale in ingresso selezionato è aperto.
Profilo tabella oraria

Questo elenco consente di selezionare il profilo di una tabella oraria definito localmente come ingresso per il segnale personalizzato corrispondente. Il segnale personalizzato è vero solo quando il profilo della tabella oraria è attivo.

Master/Slave

Opzione Parametro
Attiva master/slave

Questa caratteristica consente di distribuire lo stato di attivazione e i segnali personalizzati di una videocamera master in una serie di videocamere slave per il successivo utilizzo dei dati per il controllo della propria attivazione. Attivare questa opzione per far funzionare la videocamera come master o slave. In caso contrario disattivarla per non sprecare risorse di sistema.

Nota: La videocamera può essere configurata in modo ottimale come master e slave contemporaneamente, per implementare gerarchie master/slave a cascata. In questo caso prestare attenzione a evitare configurazioni ad anello.
Videocamera principale

Per utilizzare questa videocamera in modalità slave specificare la videocamera da cui saranno importati lo stato di attivazione e i segnali personalizzati. La videocamera può essere specificata come indirizzo IP o nome DNS. Lasciare vuoto questo campo per utilizzare questa videocamera solo come master.

Porta del protocollo di riproduzione

La funzione master/slave utilizza un protocollo di rete per replicare lo stato della videocamera master in una serie di videocamere slave. Immettere in questo campo la porta IP da aprire in ciascuna delle videocamere della serie. Si noti che è necessario utilizzare la stessa porta del protocollo di replica per tutte le videocamere che fanno parte di un sistema master/slave. La porta di default è 60000.

led

Opzione Parametro
Led lampeggianti

Questo parametro controlla il lampeggio dei led della videocamera impostati su Evento nella finestra di dialogo Impostazione led:

  • Led lampeggianti per gli eventi registrati (default): i led degli Eventi lampeggiano mentre la videocamera registra un evento.
  • Lampeggio veloce dei led per qualsiasi evento: i led degli Eventi lampeggiano mentre la videocamera registra un evento.
  • Led non lampeggianti: i led degli Eventi non lampeggiano.
Lampeggio lento dei led

Questo parametro controlla il lampeggio lento dei led della videocamera impostati su Evento nella finestra di dialogo Impostazione led. L'impostazione di default è Lampeggia durante la registrazione.


Storing the Configuration

Click on the Set button to activate your settings and to save them until the next reboot of the camera.

Click on the Factory button to load the factory defaults for this dialog (this button may not be present in all dialogs).

Click on the Restore button to undo your most recent changes that have not been stored in the camera permanently.

Click on the Close button to close the dialog. While closing the dialog, the system checks the entire configuration for changes. If changes are detected, you will be asked if you would like to store the entire configuration permanently.

cn, de, en, es, fr, it, jp, ru

© 2001-2017 MOBOTIX AG, Germany · http://www.mobotix.com/